bulimia

Cosa è la bulimia ?

La bulimia è un disturbo alimentare, in genere si manifesta tra i 15 e i 30 anni.

Come si riconosce un comportamento bulimico?

La bulimia è più difficile da ‘individuare’ rispetto all’anoressia, in quanto si può essere ingannati da un peso ‘normale’ e da una alimentazione durante i pasti all’apparenza equilibrata.

Questo comportamento è caratterizzato dal desiderio di ‘colmare’ un vuoto affettivo, che certamente non può essere sanato dal cibo.

Le persone bulimiche hanno desiderio d’affetto, fame d’amore che ‘sostituiscono’ con un assunzione esagerata di cibo, da cui in un secondo momento sentono la voglia di liberarsene.

Somiglia alla dipendenza da droga o da alcool, dove c’è un vuoto incolmabile, angosciante con cui non si vuole far troppo contatto.

Oltre alle abbuffate di cibo e al conseguente vomito le persone, prevalentemente ragazze esagerano in esercizio fisico e nell’uso esagerato di lassativi e diuretici.

Il vomito indotto porta a gravi problemi , non solo psicologici, ma anche fisici, come disfunzioni cardiache, problemi gastrici, disidratazione, anemia, erosione dello smalto dei denti ( a causa del vomito ripetuto).

cosa è la bulimia
Share by: